Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Per Taibi si avvicina il momento delle scelte dolorose
Massimo Taibi, Reggina

Reggina – Per Taibi si avvicina il momento delle scelte dolorose

Massimo Taibi, sin da quando è arrivato alla Reggina, non ha mai avuto poco lavoro da svolgere nel mercato. Il prossimo calciomercato non farà eccezione.

Nel primo caso si trovò a rivoluzionare la squadra che si salvò senza entusiasmare con Agenore Maurizi in panchina.  Nel mercato di gennaio seguente l’avvento di Gallo portò risorse per fare grandi investimenti, generando la necessità di fare diverse operazioni.

Nell’estate del 2019, invece, è stata costruita la squadra che ha dominato il campionato.

Adesso, per il quarto mercato su cinque (considerando anche gennaio 2o20, ma molto più tranquillo), sarà nuovamente chiamato agli straordinari.

Si, perché le regole della Serie B impongono regole precise.

Ogni squadra può avere in rosa al massimo diciotto calciatori nati prim dell’1 gennaio 1997 per la prossima stagione.

La Reggina ne ha più di venti e a breve si aggiungeranno anche Jeremy Menez, oltre ai rientranti Alan Baclet ed Urban Zibert.

Questo significa che potrebbero dovere uscire tra i dieci ed quindici calciatori dell’attuale rosa.

Si, perché oltre agli under saranno presi altri over di spessore per la categoria.

E’ stato lo stesso Taibi ad annunciare che, a causa delle regole, si dovranno fare delle scelte dolorose.

Il momento comincia ad avvicinarsi.