Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Menez: primo colpo per sognare, ma il progetto è ben più ampio

Reggina, Menez: primo colpo per sognare, ma il progetto è ben più ampio

Jeremy Menez è ogni giorno più vicino alla Reggina. L’ufficializzazione dello sbarco in Serie B è stato un passo aggiuntivo verso il matrimonio tra le parti.  L’altro era arrivato con il mancato rinnovo tra il francese e il Paris Fc.

Alfredo Pedullà quasi quotidianamente racconta l’avanzare di un colpo che farebbe subito gettare la maschera alla Reggina riguardo alle ambizioni per il prossimo  campionato.

Tuttavia, la società è concentrata su più livelli a non lasciare nulla al caso.

Menez sarà un’azione di mercato che potrebbe avere più visibilità delle altre, ma è destinata ad inquadrarsi in un mosaico di tasselli.

Quelli societari, dove il presidente Gallo conta di ottenere la lunga gestione dello stadio ed avviare un piano di ristrutturazione totale. C’è l’intenzione, inoltre, di potenziare e migliorare ulteriormente il Sant’Agata.

Si lavora anche sul settore giovanile, dove Tonino Tempestilli sta definendo la squadra di tecnici ed osservatori per iniziare a costruire calciatori di livello in casa.

E poi c’è Massimo Taibi. Ha già fatto sapere di essere al lavoro per valutare profili di calciatori di A e B per allestire una squadra di prima fascia.

Menez rischia di arrivare per primo, ma sarebbe la ciliegina di una torta ancora da fare.