Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Reggina, il saluto di Andrea Gianni con ringraziamenti: ‘E’ stato un onore’

Reggina, il saluto di Andrea Gianni con ringraziamenti: ‘E’ stato un onore’

Egregi Signori Giornalisti,

vi affido queste mie considerazioni con preghiera di pubblicazione.

Approfitto per ringraziare ognuno di voi per la pazienza dimostrata in questo anno e per essere sempre stati puntuali, professionali e soprattutto coesi nell’unico interesse di nome Reggina.

Ero e sono convinto che i traguardi sperati arrivano solo e soltanto se ogni componente riesce ad essere quel valore aggiunto in grado di spingere la propria squadra, e quest’anno è capitato proprio questo alla nostra Reggina.

“ Affido a queste mie due righe il saluto ad una Città, ad una Tifoseria esemplare ed a una Società gloriosa come la Reggina 1914, con cui ho concluso il mio rapporto professionale in data 8 maggio 2020.

Ero e rimango convinto che un ottimo Dirigente e Professionista è colui il quale riesce a far esprimere al massimo i proprio collaboratori e rappresenta sempre un valore aggiunto: quando viene meno qualcosa allora il tempo è concluso.

Ringrazio il Presidente Gallo per avermi concesso l’onore di svolgere il ruolo di Direttore Generale della Reggina, senza di lui ed il suo quotidiano supporto non avremmo potuto raggiungere traguardi a cui ad inizio stagione nessuno credeva ma tutti speravano.

Ringrazio le Istituzioni tutte sempre presenti e sempre a sostegno di una società che rappresenta la città intera.

Ringrazio tutti i dipendenti, professionisti impeccabili, per avermi supportato e sopportato, senza di loro nulla sarebbe stato possibile.

Ringrazio la tifoseria per il sostegno dimostrato, sempre il dodicesimo uomo in campo dimostrando maturità da serie A.

Auguro a Presidente, alla tifoseria ed alla città tutta di raggiungere i traguardi sperati:

Reggio Calabria vuole vincere !!!

Con stima e gratitudine

Avv. Andrea Gianni