Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Lo Monaco: ‘Impossibile ripartire in C’ e su pressioni di società su Gravina: ‘Se è vero, non hanno fatto una bella cosa’

Lo Monaco: ‘Impossibile ripartire in C’ e su pressioni di società su Gravina: ‘Se è vero, non hanno fatto una bella cosa’

“Direi impossibile che si riparta. Le squadre di Lega Pro non hanno la forza di riprendere il campionato perché non possono rispettare i protocolli: utopistico pensare che fra tamponi, analisi, stadi disinfettati e quant’altro i team di terza serie riescano a farcela economicamente”.

Sono le parole con cui Pietro Lo Monaco, consigliere della Lega Pro, ha allontanato l’ipotesi che il campionato di Serie C possa ripartire come disposto dalla Figc.

“Tanti club – ha detto a Tuttc.com – sono in difficoltà con gli stipendi da marzo a giugno e chiediamo loro di pagare altri due mesi? Con introiti pari a zero da settimane e settimane? Senza contare che le fideiussioni sono ancora bloccate e che sarebbero una bella boccata d’ossigeno per numerosi presidenti”.

Lo Monaco confida sul buonsenso e sulla chiusura anticipata della stagione con emissione di verdetti legate a promozioni e retrocessioni. “L’Assemblea – ha proseguito – ha fatto delle proposte che possono prevedere tranquillamente degli accorgimenti. L’obiettivo nostro è garantire la regolarità del prossimo campionato”.

“Se ci sono state delle società -ha proseguito – che, disattendendo a quella che era la volontà assembleare, hanno chiesto in privato a Gravina di disputare i playoff, non hanno fatto una bella cosa. Il problema è che dobbiamo tornare a ragionare, serve normalità mentale.