Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Beccaria (Dg Vibonese): ‘In B il Bari o chi vuole giocarci arrivando secondo o terzo sul campo’

Beccaria (Dg Vibonese): ‘In B il Bari o chi vuole giocarci arrivando secondo o terzo sul campo’

La forza economica di Pippo Caffo e della sua azienda pone la Vibonese nella posizione di non essere inferiore a nessuno.  Ci si può, dunque, permettersi il lusso anche di cose scomode.

Tocca al direttore generale Danilo Beccaria dire ciò che pensa sulla possibilità di tornare in campo.

Un’opinione negativa della cosa, a cui si aggiunge l’ammissione sul fatto che l’intoppo guarda la necessità di trovare la quarta promossa. Una frecciata che riguarda il Bari, ma probabilmente anche Reggiana e Carpi

“Sicuramente. Invece di pensare a trovare una soluzione  – a tutto.com – per scontentare meno società possibili vanno a fare fantomatici calcoli, arrivati a questo punto mi piaceva molto di più la Serie B a 40 squadre. Portavano su il Bari e tutte le altre società che continuano a dire che devono giocare in Serie B anche se sul campo arrivano secondi o terzi”.

E su eventuali play off ristretti: “Mi sembra la soluzione più praticabile. Se scendiamo in campo noi senza pubblico giocheremo con gli under e il settore giovanile, sarebbe una cosa che si allontana dallo sport. Giocherebbero solo quelle poche società che hanno intenzione di arrivare seconde o alla salvezza”