Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, N. Viola: ‘Da reggino dico grazie a Gallo, vedere il Granillo pieno mi fa capire tante cose’

Reggina, N. Viola: ‘Da reggino dico grazie a Gallo, vedere il Granillo pieno mi fa capire tante cose’

“La Reggina mi è sembrata una squadra matura. Si vede che è una squadra che vuole vincere il campionato. Con il Benevento abbiamo battuto tanti record e so quanto conti la testa”.

Nicolas Viola, ospite di Reggina Tv e di Paolo Amedeo, rivela di non aver mai interrotto il cordone ombelicale con la squadra per la quale tifa.

A Benevento ha trovato una seconda famiglia:”Con Vigorito ho un rapporto che va oltre. Nel calcio ho visto poche persone come lui. Sono felicissimo di giocare nel Benevento e non posso che ringraziarlo per questo momento”.

Radio Mercato racconta di un possibile interessamento degli amaranto per il centrocampista in vista di una B per il ritorno in A.  “Io  – ha detto il calciatore di Taurianova – mi auguro di avere ancora una carriera lunga. Ho casa a Reggio, mia moglie è di Reggio e ho fatto 13 anni alla Reggina.  Ci sta che possa fare piacere. Spero di vedere la Reggina dove merita”. Ho nel cuore Benevento che mi ha adottato ed i tifosi sono fantastici.  Ho un contratto di qualche anno  e qui sto bene”.

E un pensiero al presidente:”Vedere un Granillo così pieno fa capire quanto la gente ha sofferto nell’ultimo periodo. Da reggino dico grazie a Gallo perché non era facile questo lavoro con professionalità.  E’ una cosa bellissima.