Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Taibi: ‘Auteri? La sta vivendo male, gli hanno dato una Ferrari guidata male Non mi piace né come persona, né come allenatore’

Reggina, Taibi: ‘Auteri? La sta vivendo male, gli hanno dato una Ferrari guidata male Non mi piace né come persona, né come allenatore’

Massimo Taibi sta passando questo periodo di confinamento a casa per tutta Italia a Modena, città in cui vive per tutta Italia.  E’ stato ospite di Reggina Tv.

Il mondo lotta contro il coronavirus e c’è il rischio che non si possa più riprendere.

“Da persona di sport mi auguro si possa riprendere. Significherebbe che questo virus sarebbe abbattuto o comunque saremmo sulla buona strada. A noi piacerebbe concludere questo campionato.  Non abbiamo ancora vinto, ma se dovesse accadere a tavolino nessuno ci avrebbe regalato nulla. Penso che sarebbe logico”.

Massimo Taibi è stato chiamato a rispondere alle parole di Gaetano Auteri che ha parlato di mini tornei tra tutte le squadre per stilare la classific.a

“Lui – ha detto-  la sta vivendo male. Gli è stata messa in mano una Ferrari. Noi abbiamo messo un pilota che sa guidare la Ferrari, forse il Catanzaro non ha non ha un pilota da top team. Il Catanzaro non ha nulla da invidiare a noi e al Bari. Lui si attacca sempre a delle scusanti. Io ascolto più una persona come Bandecchi, che sembrava burbero, invece già da quando abbiamo vinto contro di loro abbiamo riconosciuto la nostra superiorità. Se dovessero bloccare non c’è tempo neanche per i playoff, non so da dove gli escono certe idee. A me non piace né come persona, nè come allenatore”.