Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Taibi: ‘Missiroli, Viola e Barillà? Non è facile, ma ci proverò. Vogliamo reggini di Serie A in squadra’

Reggina, Taibi: ‘Missiroli, Viola e Barillà? Non è facile, ma ci proverò. Vogliamo reggini di Serie A in squadra’

Il calcio è fermo, molti protagonisti come gli altri cittadini sono costretti a stare  tra le mura delle proprie abitazioni.

L’occasione è proficua anche per una chiacchierata amichevole,  come quella intercorsa tra Alfredo Pedullà e Massimo Taibi in una diretta Instagram.

Tra una chiacchiera conviviale e l’altra è scappata qualche notizia di mercato, seppur teorica.

Pedullà ha provato a punzecchiare il ds sulla possibilità di portare Nicolas Viola, Simone Missiroli e Nino Barillà a Reggio.

Il primo è il leader del Benevento schiacciasassi in Serie B.   Gli altri due giocano stabilmente in massima serie.

Si tratterebbe di un terzetto di centrocampo di altissimo livello.

“Noi – ha rivelato –  avremmo voglia di portare qualche reggino importante a Reggio. Bisogna che le cose si trovino. Magari averli a Reggio tutti e tre.  Non è semplice, perché non abbiamo neanche parlato. Ci piacerebbe portare reggini che stanno facendo bene in Serie A. Mi piacerebbe parlare e io ci proverò”.

E su Gallo: “Il presidente da subito si è innamorato di questa squadra. Quando non è a Reggio ci chiama in continuazione. A Reggio è felice: si fa la sua passeggiatina, c’ha il suo ristorante. Si è legato in maniera morbosa alla città. Il suo obiettivo è riportare la Reggina in Serie A”.

Tante lodi anche per la squadra attuale e per Toscano.

In caso di promozione l’obiettivo è mantenere l’ossatura della squadra ed inserire sei-sette giocatori abituati a vincere in B.