Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: anche da Uefa chiari segnali per il prosieguo della stagione, la strada è tracciata

Reggina: anche da Uefa chiari segnali per il prosieguo della stagione, la strada è tracciata

L’Italia è ferma. Lo è il calcio e lo è anche la Reggina. C’è attesa, in casa amaranto, per capire in che modo si evolverà la stagione.

Giorno dopo giorno vengono diradate le nubi rappresentate da quella che era l’assurda ipotesi di annullare la stagione.

Comunque vada questa stagione avrà un esito con promozioni, retrocessioni e magari assegnazione di scudetto e qualificazioni alle coppe  europee.

Uno scenario che fa tirare un sospiro di sollievo a chi ha concrete speranze di ottenere traguardi importanti.

Dopo le dichiarazioni di Ghirelli e Gravina, arrivano anche gli indirizzi indicati dalla Uefa.

L’Europeo sarà rinviato al 2021.

Questo dà la possibilità anche ai massimi tornei di concludersi a fine giugno.

A ciò si aggiunge il fatto che è stata fissata la finale di Champions per il prossimo 29 giugno e quella di Europa League per il 24.

La Serie C, anche partendo a metà maggio, avrebbe l’opportunità di vedere disputate le ultime otto gare del girone C e i play off.  Bastano cinquanta giorni.

Anche meno se si decidesse di ridurre la formula dei play off.