Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Pedullà: ‘Campionati di Serie C i peggori del calcio, prossime due-tre partite decisive’

Reggina, Pedullà: ‘Campionati di Serie C i peggori del calcio, prossime due-tre partite decisive’

Alfredo Pedullà è stato ospite della trasmissione Buongiorno Reggina.

Alfredo Pedullà, dopo aver analizzato il momento del calcio legato al coronavirus, si è soffermato sul calcio giocato.

Parlano della sconfitta con il Monopoli ha avvisato l’ambiente sulle difficoltà della Serie C: “Non credo si possa discutere se si fosse stati al posto di Toscano si sarebbe sostituito De Rose. E’ come se la Juventus sostituisse Ronaldo ammonito per mettere Bernardeschi. Io sono quello che un campionato se lo vinci per un centimetro, godo di più. Adesso lo stai vincendo in un altro modo. I campionati di Serie C sono i peggiori della storia del calcio. Se tu riuscissi a lasciare quest’inferno dopo un anno e mezzo due sarebbe un record i Dai tempi del Padova di Cestaro o il Benevento  di Vigorito che ha fatto sette-otto anni di Serie C spendendo decine di milioni di euro”.

Dopo Monopoli si guarda avanti:”Facciamo in modo che una partita che sia stata interpretata nel modo giusto da un pubblico che all’85% è maturo. Molte società di Serie C stanno sparendo per aver aumentato ogni anno il livello del budget. E’ una stagione fantastica. Le prossime due-tre partite sono quelle della svolta decisiva”.