Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Paganese, Toscano chiama ancora i tifosi: ‘E’ una partita fondamentale, spero che la gente lo capisca’

Reggina – Paganese, Toscano chiama ancora i tifosi: ‘E’ una partita fondamentale, spero che la gente lo capisca’

“Dal 50′ al 90′ quando abbiamo preso l’inerzia della gara e abbiamo schiacciato gli avversari avremmo dovuto portare gli episodi dalla nostra parte con una palla inattiva o con una situazione negli ultimi sedici metri attraverso un ultimo passaggio. Senza frenesia potevamo avere un migliore ultimo passaggio. Siamo diventati più solidi, ma lo sono diventati anche gli altri”.

Mimmo Toscano alla vigilia di Reggina-Paganese commenta così la sfida pareggiata Catania dopo un’analisi evidentemente fatta a freddo.

“Partite  – rivela – come quelle contro la Paganese si preparano da se come quelle con Bari e Ternana, perché è un passaggio fondamentale. Spero che lo capisca la gente. Dobbiamo capitalizzare il pareggio di Catania e possiamo farlo soltanto vincendo.  E’ iniziato il rush finale. Quello più bello da giocare”.

Rispetto a possibili cambiamenti: “Non possiamo snaturarci. Dobbiamo avere sempre la stessa identità. E’ una partita che dovrai aggredire, ma dovrai avere anche testa e pazienza. La frenesia del risultato sarebbe un nostro nemico. E’ una partita da portare a casa in un passaggio fondamentale del nostro campionato. Non guardiamo chi sta dietro, non l’abbiamo mai fatto e mai lo faremo.  Dobbiamo premere sull’acceleratore, ho chiesto ai ragazzi di essere possessivi rispetto a quello che abbiamo fatto. Non dobbiamo pensare agli impegni ravvicinati e a nient’altro. La formazione non sarà in alcun modo condizionata dagli impegni ravvicinati. La Paganese è la squadra che, negli ultimi tempi, ha subito meno gol. Dovremo essere bravi a spezzare il loro equilibrio sfruttando le nostre qualità”.