Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: quando la difesa fa la differenza, la regola dell’1-0 che pesa come un macigno sul campionato

Reggina: quando la difesa fa la differenza, la regola dell’1-0 che pesa come un macigno sul campionato

Difficile trovare un numero insoddisfacente per la Reggina.   In genere c’è però un dato che rende gli allenatori più orgogliosi di altri: quello della miglior difesa.

Al momento la Reggina è la miglior difesa del campionato con 17 reti subite.  Il Bari (19) ha fatto poco peggio. Poi ci sono Monopoli (20) e Potenza (20).

Il dato diventa ancora più considerevole se si mette in conto che, di fatto, la Reggina sei gol li ha subiti nella sua fase più critica (3 contro la Cavese).

Le performance della difesa tornano utili, però, soprattutto nelle partite equilibrate.

Si, perché nell’economia del campionato pesano come un macigno i clean sheet di Guarna.

Soprattutto quando la sfida si mantiene sul filo dell’equilibrio.

Sono, infatti, cinque le partite vinte con l’1-0.

Reggina – Catania 1-0
Reggina – Catanzaro 1-0
Reggina – Viterbese 1-0
Vibonese – Reggina 0-1
Reggina – Ternana 1-0

Sarebbero potute essere sei senza quel gol beffarso subito contro il Bari a pochi secondi dal novantesimo.

Tutte partite fondamentali, rese difficili o complicate dalla forza dell’avversario o dalle contingenze.

E non sfuggirà il fatto che si tratta di match, dove Catanzaro a parte e forse Vibonese, la Reggina è sempre stata in pieno controllo del match.

C’è la sensazione che molto dell’obiettivo finale, per gli amaranto, passerà anche dal mantenere un alto livello nelle prestazioni difensive e magari lo scettro della migliore retroguardia del campionato.