Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Salandria: ‘Amo la Reggina, Reggio e i tifosi più di ogni ragionevole dubbio, quando ami devi saper andare o lasciare andare’

Salandria: ‘Amo la Reggina, Reggio e i tifosi più di ogni ragionevole dubbio, quando ami devi saper andare o lasciare andare’

Le parole con cui Ciccio Salandria ha salutato la Reggina:

Si dice che quando ami devi saper andare o lasciare andare. La maglia amaranto, i tifosi amaranto, Reggio, li amo oltre ogni ragionevole dubbio. La maglia è cucita sulla mia pelle fin da bambino, per questa maglia ho pianto e gioito, da giovane tifoso, da calciatore delle giovanili e da grande uomo da calciatore della prima squadra. La lascio un’altra volta, perché le cose a un certo punto diventano diverse da ciò che speravi e non ci puoi far niente. La lascio col sorriso, però consapevole di aver dato, ancora una volta, un contributo quando tutto sembrava stesse per finire e consapevole del fatto che il futuro sarà nuovamente radioso. La lascio ma non la lascio, la maglia amaranto resterà sempre la mia e, anzi, a tutti i miei colleghi che la vestono e la vestiranno chiedo di trattarla come merita una maglia preziosa, un pezzo di cuore per un popolo per cui il calcio non è solo un gioco e la Reggina non è solo una squadra.

Ai tifosi rivolgo solo sorrisi immensi, abbracci infiniti e, magari anche una lacrimuccia: vi amo tutti. Il
Vostro Ciccio Salandria #4 🇱🇻❤