Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina- Salandria, incontro per sbloccare la situazione

Reggina- Salandria, incontro per sbloccare la situazione

Francesco Salandria non è stato convocato dalla Reggina.  L’acquisto di Nielsen è destinato a restringere ulteriormente lo spazio per il centrocampista, prodotto del settore giovanile amaranto.

A ciò si aggiunge il contratto in scadenza a giugno 2020.

Difficile immaginare potessero esserci le condizioni perché l’avventura di Salandria con la maglia della Reggina possa proseguire.

Anche se è un beniamino dei tifosi, anche se lui  è legatissimo alla maglia con cui è cresciuto.

Il Catania ha bussato alla porta di Bruno Cirillo. Gli etnei vivono una situazione societaria da comprendere rispetto agli sviluppi futuri. Tuttavia, Lucarelli sa che si può costruire comunque un progetto tecnico che riesca ad estraniarsi dalle vicissitudini.

L’allenatore rossazzurro ha detto di cercare  solo “profili da combattimento”.  Il perfetto identikit di Salandria.

Nelle prossime ore è in programma un incontro tra la Reggina e Bruno Cirillo, agente del calciatore.

La sensazione è che, attraverso una risoluzione, si proceda allo svincolo.

Si attendono, a breve, novità.