Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, mentalità Bertoncini: ‘Non so neanche contro chi giocano Bari e Ternana”.

Reggina, mentalità Bertoncini: ‘Non so neanche contro chi giocano Bari e Ternana”.

Nessun rimprovero da Mimmo Toscano. Davide Bertoncini, ospite di Reggina Tv, ha parlato di come il tecnico ha accolto la squadra dopo il pesante ko contro la Cavese.

“Il mister sa che subito dopo la partita è giusto temprare le cose che si dicono.  E’ stato molto riflessivo nei nostri confronti. Ci ha detto bellissime cose che noi abbiamo subito recepito. Ci siamo subito dati una pacca sulla spalla. E’ quello che avremmo dovuto fare. Non possiamo permetterci l’errore di sopravvalutare o sottovalutare quest’episodio. Ci sta che che i polemici facciano qualche polemica per una partita alla portata sulla carta. Non possiamo però cancellare tutto per una partita storta. Può succedere. Non bisogna essere bravi a ripartire da qua”.

“Nessuno di noi – rivela Bertoncini – pensava che avremmo finito il campionato da imbattuti. Sapevamo che prima o poi la fine della serie di vittorie o di risultati positivi sarebbe finita. Quando entri in campo pensi solo a fare bene, ma ci sono episodi che possono andare a favore o a sfavore”.

In tanti, soprattutto dalle altre squadre, si aspettano un crollo verticale della Reggina. La Reggina è nella posizione di poter dipendere solo da se stessa.

Bertoncini ci tiene a sottolinearlo”Gli avversari bisogna lasciarli stare. Quello che dicono gli avversari non deve toccarci. Noi andiamo al campo per allenarsi. Non so neanche contro chi giocano Bari e Ternana il prossimo turno. Lo dico con cuore e sincerità. Quello che dobbiamo fare proveremo farlo”.