Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: Toscano chiude le porte, possibili novità in arrivo? Attenzione a come si è chiuso il 2019

Reggina: Toscano chiude le porte, possibili novità in arrivo? Attenzione a come si è chiuso il 2019

Accade spesso che, a gennaio, a prendersi la scena mediatica sia il calciomercato.  Chi non ha perso di vista il campo è sicuramente Mimmo Toscano e la sua squadra.

Dal 2 gennaio il gruppo sta lavorando al centro sportivo Sant’Agata, conscio della necessità di riprendere il cammino interrotto solo per le ferie natalizie.

Un mese di ferie che dovrà essere servito a ricaricare la batteria, ma non a disperdere quel “know how” di perfetto approccio tecnico, tattico e mentale a ciascuna gara disputata dalla Reggina fino al momento.

Negli ultimi giorni che separano dal match di Castellammare di Stabia contro la Cavese, Mimmo Toscano ha scelto di chiudere le porte degli allenamenti.

Non è una novità, dato che si tratta di una consuetudine.  C’è da capire se, invece, ci sarà qualche novità sul fronte tattico.

Le ultime sfide del 2019 hanno messo in luce un anticipo di quello che potrebbe essere il girone di ritorno.  Sia Sicula Leonzio che Viterbese hanno serrato le fila, si sono messe a protezione della propria area di rigore e hanno adottato, fino a che hanno potuto, un pressing asfissiante.

C’è da capire se Mimmo Toscano, già contro la Cavese, proverà ad adottare qualche accorgimento.

Difficilmente, almeno in partenza, si metterà in discussione il 3-4-1- con Bellomo alle spalle di due punte. Tuttavia, risulta agevole credere che si stia lavorando molto su nuovi schemi da palla ferma, come potenziale grimaldello per scardinare difese sempre più arroccate..

E attenzione anche al modulo con cui la Reggina ha chiuso a Lentini.  Nella parte finale del match Toscano ha tolto un centrale difensivo ed è passato al 4-2-3-1.

Nelle corde di questa squadra, grazie alla qualità degli interpreti, c’è possibilità di adottare qualsiasi modulo.

Toscano lo sa bene ed è probabile che stia valutando attraverso delle prove potenziali variazioni tattiche da mettere in campo a gara in corso.