Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Ceravolo: ‘La maglia amaranto mi è rimasta nel cuore, con Barillà ne parliamo sempre’

Reggina, Ceravolo: ‘La maglia amaranto mi è rimasta nel cuore, con Barillà ne parliamo sempre’

Ai microfoni di Vai Reggina è intervenuto Fabio Ceravolo. Reggino di Locri e amaranto d’estrazione calcistica per essere cresciuto al Sant’Agata, ha parlato

“A Reggio – ricorda Ceravolo – ho vissuto gli anni migliori. Lì sono nato come calciatore e come uomo. Ho ricordi indelebili, quegli anni ce li ricordiamo. Non posso dimenticare l’esordio in Serie A con la maglia amaranto e Mazzarri in panchina. Per me la Reggina è stato un susseguirsi di emozioni”.

“Sono tornati – rivela –  i tempi in cui lo stadio si colorava d’amaranto, dove in città si parla  solo di Reggina. Sono sempre in contatto con Barillà e mi racconta quello che si vive giù.  Quando non gioco ne approfitto per guardare le partite. La città e il club mi sono rimasti nel cuore. Faccio un in bocca al lupo anche al mister, che mi volle alla Ternana. Ci vediamo presto, magari in una categoria diversa”.

Sui ricordi più belli: “L’esordio in Serie A ed il vivere la città. Adesso è un po’ che manco e questo mi manca”.