Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, l’agente di Sarao: ‘A Catanzaro lo hanno mandato via’, i dettagli della trattativa

Reggina, l’agente di Sarao: ‘A Catanzaro lo hanno mandato via’, i dettagli della trattativa

Sarao, il 2 gennaio, sarà a disposizione di Mimmo Toscano. E’ il centravanti fisico che mancava alla squadra amaranto.

Un altro tassello che si aggiunge al già ricco mosaico amaranto.

A parlare del giocatore, ai microfoni di Buongiorno Reggina, è l’agente del calciatore Manuel Sarao.

“Ha – evidenzia – caratteristiche che nonostante la mole lo rendono mobile. Non è la classifica prima punta statica, ma riesce anche a fare movimento. Troviamo poche prime punte come lui”.

“Alla Reggina – prosegue Tateo –  mancava un giocatore con le sue caratteristiche. La sua altezza fa comodo per le palle lunghe, per spizzare i lanci e sulle palle dal fondo può girarle in porta perché è molto forte di testa. E’ un ariete con mobilità da seconda punta”.

Non sarà la sua prima esperienza in Calabria: “In questo momento  è nel pieno della sua maturità. A Catanzaro  – rivela – si era trovato bene, la scelta di mandarlo via è stata sbagliata. Sono stati loro a non trattenerlo. Ognuno nella vita le proprie scelte. L’anno dopo me l’hanno richiesto.  Però forse si chiude una porta e si apre un portone”.

Sarao ha firmato un contratto fino al 30 giugno del 2021 con rinnovo automatico fino al 2022  in caso di promozione in Serie B.