Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Toscano: ‘Non avevamo bisogno di riposo, ma di giocare e vincere’

Reggina, Toscano: ‘Non avevamo bisogno di riposo, ma di giocare e vincere’

“Si ritorni con la stessa testa con cui siamo partiti. Con la voglia di migliorare ogni giorno, di lavorare sodo. I nostri numeri sono possibili grazie a questo”.

Nell’ultima conferenza stampa dell’anno Mimmo Toscano ammette: ‘Era meglio giocare. I turni infrasettimanali danno fastidio. Mi auguro che questo sciopero serva. Servono però riforme per rendere sostenibile questa categoria e spero si svegli qualcuno”.

‘Biisognava – sottolinea – mandare un messaggio, noi siamo fortunati perché noi abbiamo un signore come il presidente Gallo che non ci fa avere problemi”.

Si ritornerà a lavorare con il mercato aperto: ‘Ho già parlato e ho detto quello che penso ai ragazzi. Se si è arrivati a fare questi numeri è merito di tutti. So quanto si soffre non essere protagonisti, ma forse l’apporto maggiore lo ha dato chi ha giocato meno. Non ho la sensazione però che ci sia qualcuno che voglia andare via perché ha giocato poco fino ad ora. Se ci fosse, non sarò io a precludergli questa cosa”.

La Reggina fa numeri da record, le avversarie si aspettano e sembrano quasi invocare il calo degli amaranto. ‘Questa squadra non ha bisogno di rifiatare. Sono frasi fatte. Questa squadra ha bisogno di giocare e continuare a vincere”.