Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Caserta: ‘Ho sempre la maglia amaranto addosso, Toscano un amico, vietato calare l’attenzione’

Reggina, Caserta: ‘Ho sempre la maglia amaranto addosso, Toscano un amico, vietato calare l’attenzione’

Fabio Caserta lo scorso anno ha vinto il campionato di Serie C con la Juve Stabia.

Il suo augurio è che a succedergli possa esserci una squadra a lui cara.
“Ho – ha rivelato a Vai Reggina – tanti amici che seguono la Reggina, il primo è Mimmo Toscano. Spero riesca a portare dove merita. Quando si parla di Reggina si parla di casa mia. Non l’ho mai vestita addosso, però l’ho sempre avuta sulla pelle. Non ho mai tifato per squadre come il Napoli o la Juventus”.

“Ci sono – ha proseguito – diverse squadre attrezzate per vincere. La Reggina sta facendo un campionato straordinario. Mi auguro non ci siano cali, ancora è molto lunga. Bisogna stare concentrati”.

Caserta sembra avere le idee chiare sugli amaranto: “Ho visto quasi tutte le partite. Fa un buon calcio, ovunque se la gioca a viso aperto. L’unica cosa che non deve fare è calare l’attenzione”.

Inevitabile la ricerca di similitudini con la sua Juve Stabia: “Noi siamo partiti benissimo come la Reggina. Abbiamo perso a Catania dopo ventinove giornate. C’è stato un momento in cui, più per merito del Trapani, partendo da nove punti di vantaggio ci siamo giocati lo scontro diretto con un margine di solo uno. Le similitudini stanno nel fatto che entrambe non mollano mai”.