Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina in ansia per Corazza, deciderà Toscano

Reggina in ansia per Corazza, deciderà Toscano

Quattordici gol in sedici partite rappresentano il bottino con cui Simone Corazza ha marchiato a fuoco il suo nome sull’attuale grande stagione della Reggina.

Dopo tanti anni in cui i problemi fisici lo hanno limitato al punto da confinarlo in Serie C, sembrava aver trovato la continuità sufficiente per sbocciare verso il grande calcio a ventotto anni.

Fino ad ora quasi tutto era filato liscio come l’olio. Nella settimana che, però, conduce alla sfida con la Viterbese c’è stato un imprevisto.

Nulla di grave, ma occorrerà fare le dovute valutazioni del caso.

Corazza, infatti, è vittima di un affaticamento muscolare che lo ha costretto ad un programma di recupero che, a partire da martedì, lo ha visto lavorare a parte e con un programma specifico.

Per lo più precauzione, ma che comunque potrebbe metterlo a serio rischio rischio per la sfida con la Viterbese.

Toscano potrebbe, infatti, decidere di non schierarlo, quantomeno dal primo minuto.

Il primo motivo risiede nella precauzione.

L’altro nella necessità di non alterare gli equilibri del gruppo dove gioca sempre chi è più in forma.

Denis, Reginaldo, Doumbia e, all’occorrenza, Bellomo rappresentano soluzioni di cui il tecnico si fida ciecamente.