Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Teramo – Reggina, sulla strada degli amaranto c’è Cristini, protagonista di polemiche estive

Teramo – Reggina, sulla strada degli amaranto c’è Cristini, protagonista di polemiche estive

Andrea Cristini è uno dei primi nomi che la Reggina aveva sondato sul mercato. Anzi, il direttore sportivo Massimo Taibi aveva dato per conclusa la trattativa per il giocatore che era in uscita dal Cuneo dopo un’ottima stagione.

In quel caso il direttore sportivo anticipò praticamente tutta la concorrenza e diede praticamente per conclusa un’operazione su cui manca la firma.

Taibi spiegò tutto a Sportitalia

Accadde, però, qualcosa. Ad un certo punto saltò tutto.  A spiegare la questione fu proprio il dirigente amaranto, ospite negli studi di Sportitalia ad agosto.

”Prima  di chiudere per lui  – disse – avevo bisogno di chiudere per giocatori di prima fascia in difesa. Gli ho detto che la strada è quella lì, di non voltarsi più. A Reggio viene solo chi è consapevole di dove sta venendo. Forse gli ho fatto un po’ troppa pubblicità”.

Cristini, alla fine, ha sposato la causa del Teramo, forse per avere maggiore spazio rispetto a quello che avrebbe trovato a Reggio.  Al momento per lui ci sono, infatti, 15 presenze e un minutaggio da titolare assoluto.

Fa coppia, nella difesa a quattro, con il giovane Piacentini.

Alla fine la Reggina lo rimpiazzò con Blondett.