Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, De Rose avverte tutti: ‘Prossime cinque partite più difficili del giocare contro Bari e Ternana’

Reggina, De Rose avverte tutti: ‘Prossime cinque partite più difficili del giocare contro Bari e Ternana’

E’ un fedelissimo di Mimmo Toscano. E’ uno che Reggio la conosce bene. Inevitabile che, ad inizio stagione, il suo ritorno a Reggio Calabria corrispondesse con l’assegnazione della fascia da capitano, legittimata dall’essere un tassello importante dello scacchiere tattico del tecnico.

Ciccio De Rose è uno dei leader di questa Reggina che è prima in Serie C. Recentemente ha dichiarato che non si sente il capitano, ma uno dei tanti o forse tutti capitani che ha questa squadra.

La squadra, dopo aver riposato per la mancata presentazione regolare del Rieti, è pronta a ripartire.

“La pausa obbligata – ha detto alla Gazzetta dello Sport – non inciderà. La nostra mente adesso va ala sfida di sabato”.

“La nostra classifica – ha proseguito – non mi sorprende. Siamo un gruppo solido e che si sacrifica. Non guardo in casa d’altri, pensiamo a noi stessi e a ciò che abbiamo fatto fino ad ora. Bari e Ternana sono squadre attrezzate, ci daranno filo da torcere. A dare i verdetti, però, sarà il campo”.

Cinque partite separano la Reggina dalla fine del 2019. Rende in casa, Teramo fuori, Viterbese al Granillo, Sicula Leonzio in Sicilia e Francavilla ancora tra le mura amiche. “Sono partite più importanti di quelle – evidenzia De Rose – che abbiamo disputato fino a dora. Nulla va data per scontato, le altre raddoppieranno le forze per batterci. Sono sfide più difficili di quelle con Bari e Ternana”.