Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Falcomatà sul Granillo: ‘Bando in uscita, pensiamo ad uno stadio da vivere sette giorni su sette’

Reggina, Falcomatà sul Granillo: ‘Bando in uscita, pensiamo ad uno stadio da vivere sette giorni su sette’

Il Sindaco Falcomatà, ospite di Fuorigioco su Reggio TV, ha parlato di bando in uscita per lo stadio Granillo

“Avrà – ha rivelato il primo cittadino – un orizzonte lungo, cioè vent’anni, il massimo fino a dove potevamo spingerci come amministrazione comunale. L’idea è quella di realizzare un impianto innovativo, per famiglie e che possa essere fruibile sette giorni su sette”.

Non è un mistero che la prima interessata al bando sia proprio la Reggina. Il Sindaco ha sottolineato l’intenzione di aspirare ad avere un impianto vivibile sette giorni su sette attraverso nuove strutture al di sotto dei vari settori. “Le parti sottostanti – ha sottolineato – erano state realizzate dalla vecchia amministrazione Falcomatà – in quel modo per avere spazi per altre attività attraverso altre realtà.

“In questi mesi – ha rivelato – abbiamo lavorato per mettere in sicurezza lo stadio, ma anche per renderlo più apprezzabile sotto il profilo estetico. La sostituzione dei seggiolini da regolamento, ci ha dato l’occasione di creare la scritta Reggio Calabria in Tribuna Est. Attraverso i fondi per i Patti per il Sud lavoreremo su altre zone dello stadio come la Curva Nord e speriamo per l’inizio del prossimo anno di poterla aprire”.

Poi il punto sulle cose che saranno fatte:”Quest’anno scade il collaudo della copertura della Tribuna Ovest e nelle somme sono state considerate anche la tesatura dei cavi, il riammodernamento dell’impianto elettrico, dell’illuminazione e la sostituzione di alcuni vetri. Si tenga presente che per ogni vetro da sostituire servono 5-6000 euro e quanto questo pesa per un comune in pre-dissesto come il nostro”.