Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Rieti-Reggina: ad oggi per gli amaranto c’è una sola certezza

Rieti-Reggina: ad oggi per gli amaranto c’è una sola certezza

Si attendono novità da Rieti, dove la squadra di casa ha già saltato il martedì ed il mercoledì di allenamenti.

La nuova proprietà non ha saltato le spettanze dei calciatori, la vecchia si è detta pronta a farle ma servirebbero i tempi tecnici a meno che non voglia provvedere senza le dovute garanzie rappresentate da un ri-passaggio delle quote o un documento scritto.

Il dato di fatto è che, arrivati a giovedì, la Reggina non sa se giocherà.

Esiste l’ipotesi che il Rieti, per allungare i tempi, potrebbe scegliere di mandare in campo una formazione giovanile e rimandare tutti i discorsi alle prossime settimane. Soluzione che sarebbe comunque meglio del non presentarsi, considerato che la seconda volta che ciò accadesse rappresenterebbe l’esclusione dal torneo.
L’eventualità si configurerebbe anche qualora dovesse saltare il prossimo pagamento bimestrale di stipendi e contributi, secondo le nuove norme.

Tuttavia, in attesa del Gos, occorre precisare che la società reatina presenta anche pendenze nei confronti del Comune, questo potrebbe indurre l’amministrazione comunale a chiudere l’impianto, evitando quella che potrebbe essere la gogna di vedere il nome della città rappresentato da giovanissimi al cospetto di una squadra professionista.

Tutte ipotesi, tutte deduzioni. Esiste, però, il rischio ipotetico che il Rieti domenica a mezzogiorno decida di andare in campo

Dunque, ad oggi, c’è solo una certezza: la Reggina dovrà andare a Rieti e presentarsi davanti all’arbitro con la distinta. Tutto il resto dipende da altri fattori.