Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Rieti-Reggina, cosa accade se i laziali non scendono in campo: gli scenari

Rieti-Reggina, cosa accade se i laziali non scendono in campo: gli scenari

La Reggina a Rieti potrebbe non giocare. I calciatori di casa, infatti, qualora non dovessero ricevere gli stipendi sono determinati a non scendere in campo.

La squadra amaranto, ovviamente, dovrà recarsi nel Lazio dove, per l’appunto, potrebbe trovarsi davanti a diverse situazione.

La prima possibile e quella auspicabile, per tutti, è che il Rieti riceva lo stipendio e scenda in campo.

La seconda è che, invece, lo stato di agitazione si trasformi in sciopero.

A quel punto toccherebbe alla società laziale valutare se schierare, ad esempio,  in campo la formazione Berretti.

Qualora, invece, il Rieti non schierasse alcuna formazione, la Reggina avrebbe automaticamente la vittoria a tavolino per 3-0.

Attenzione, però, perché qualora la cosa dovesse perpetuarsi e il Rieti non dovesse presentarsi in campo per due partite sarebbe automaticamente escluso dal campionato e, a quel punto, sarebbero cancellate tutte le partite della squadra reatina.

Il regolamento è stato aggiornato proprio alla vigilia di questa stagione.