Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Casertana, l’onestà di Ginestra: ‘Sono forti, noi abbiamo fatto il massimo’

Reggina-Casertana, l’onestà di Ginestra: ‘Sono forti, noi abbiamo fatto il massimo’

“La Reggina è una squadra vera, una squadra forte. Venire qua con cinque-sei assenze non era facile.  Fino a quando la partita non si è sbloccata, abbiamo chiuso tutti gli spazi. Noi dobbiamo salvarci. Dispiace aver perso, sapevamo che era difficile, ma la mia squadra ha fatto il massimo e quando si fa il massimo bisogna fargli un applauso”.

Ciro Ginestra commenta così la sconfitta della Casertana al Granillo di Reggio Calabria.

“A casa nostra è peggio qua. Si lamentano tutti. La Reggina non ha bisogno dell’arbitro e di niente per vincere. Come sbaglia per la Reggina, sbaglia per il Potenza e sbaglia per tutti. Sono arbitri, sono giovani come tutti i calciatori ed oggi ha fatto il suo.  In tutti i posti del mondo succede che davanti a dieci-dodicimila persone un arbitro un fallo mezzo e mezzo non lo fischia a sfavore. Ma non c’è da lamentarsi. Il campionato? Nel girone di ritorno inizierà un altro campionato, non bisogna farsi ingannare da quanto abbiamo visto fino ad ora perché ci sono squadra forte”.