Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Potenza-Reggina, Raffaele: ‘Amaranto non hanno badato a spese e primi con merito, ma noi nelle partite più difficili ci esaltiamo’

Potenza-Reggina, Raffaele: ‘Amaranto non hanno badato a spese e primi con merito, ma noi nelle partite più difficili ci esaltiamo’

“Sono tutti in condizione, devo solo valutare se Silvestri è al top. Per questa partita serve gente che sia al 100% sotto il profilo fisico e mentale”.

Il tecnico del Potenza Giuseppe Raffaele racconta il momento del suo Potenza, ad un paio di giorni della sfida che li vedrà opposti da secondi in classifica alla Reggina.

“Io credo – prosegue – che tutte le partite sono importanti come abbiamo visto nell’ultimo periodo.   C’è un pizzico di adrenalina in più dell’ambiente, perché si affrontano prima contro seconda. Dobbiamo non sbagliare a caricare l’evento e non dobbiamo sbagliare l’interpretazione. Serve la giusta concentrazione, affrontiamo chi sta meritatamente in testa alla classifica. Basta questo per raccontare le difficoltà di una partita, ma spesso le partite più difficili sono quelle che ci hanno dato prestazioni esaltanti. La viviamo con la solita serenità, a ventisei giornate dalla fine non è la madre di tutte le partite”.

“Dobbiamo – prosegue – riuscire ad avere carica agonistica, compatti. Fatto questo, ci serve che nella partita non ci siano episodi negativi. Contro queste squadre deve andare così. Dal punto di vista individuale se non gioca Bellomo, gioca Sounas. In attacco hanno Denis, Reginaldo, Doumbia, Corazza.  Non hanno badato a spese. Ma sono anche una squadra compatta. Per tanti possono durare fino alla fine grazie alla loro organizzazione. Li affrontiamo con coraggio, attenzione e cercheremo di fare una partita che entusiasma uno stadio pieno come sarà. Dobbiamo cercare di regalare una grande prestazione ai tifosi, perché il risultato dipenderà da tanti fattori”.

“In difesa – prosegue – si permettono il lusso di tenere fuori due top come Gasparetto e Bertoncini. Non si sono mai nascosti, vogliono vincere il campionato”.

“Vogliamo preparare una partita di coraggio per cercare la vittoria. Non abbiamo altre armi che non siano queste, poi è impensabile che non loro non riescano a creare situazioni per essere pericolosi. Noi ce la vogliamo giocare a viso aperto. “.

Il Potenza è la migliore difesa della Serie C.  Nelle ultime due giornate, però, zero gol fatti e un solo punto fatto.

“Fino a queste due partite – evidenzia Raffaele-   avevamo fatto bene. Spero che ricominciamo da dove avevamo lasciato e spero si iniziano a sbloccare in maniera importante gli attaccanti”.