Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Potenza-Reggina, Caiata: ‘Non possiamo competere…’

Potenza-Reggina, Caiata: ‘Non possiamo competere…’

Ai microfoni di Radio Gamma No Stop è intervenuto il presidente del Potenza, prossimo avversario della Reggina.

Il massimo dirigente lucano ha ribadito concetti su cui si era già espresso: “Questa C – h adetto – è una B camuffata. Squadre come la Reggina hanno calciatori di Serie A e lo stesso vale per Bari, Catania e Catanzaro. Non possiamo competere. Il nostro obiettivo è fare da outsider e giocare senza pressione. Ci giocheremo le nostre carte, provando ad offrire un calcio propositivo”.

L’obiettivo, dunque, è dare il massimo: “La Reggina – prosegue – ha un elemento come Denis che può fare la differenza”.

Caiata, a Catanzaro, aveva ringraziato Noto e la città per l’accoglienza, sottolineando come altrove si fosse operato in maniera differente.

Era la settimana dopo la famosa maglietta esposta da Gallo dopo la vittoria sul Catanzaro. Qualcuno ci vide una polemica verso Gallo.

“Ci siamo sentiti – rivela Caiata – ed è stata una conversazione telefonica molto cordiale”.

Alle spalle, perciò, le presunte polemiche.