Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Ancora Avellino-Reggina, Capuano attacca ancora: ‘Taibi forse non ha visto la partita, uno dei maggiori scippi della storia recente’

Ancora Avellino-Reggina, Capuano attacca ancora: ‘Taibi forse non ha visto la partita, uno dei maggiori scippi della storia recente’

Le lamentele di fine partita dell’Avellino rispetto alla conduzione arbitrale nella sconfitta contro la Reggina sono state smentite dalle immagini.  De Francesco non commette fallo in occasione del gol del 2-0 su Laezza e sullo 0-0 c’era una clamoroso rigore per gli amaranto negato dal direttore di gara.

Nessuna malafede, solo svista che, però, dovrebbe annullare le lamentele di Eziolino Capuano che, invece, rilancia.

“Sono orgoglioso – ha detto Capuano nelle dichirazioni riportate da Il Ciriaco–  della prestazione e dei ragazzi contro la Reggina. Noi pensiamo a giocare a calcio, se il direttore Taibi dice che c’era un rigore a loro favore e che hanno strameritato di vincere vuol dire che come spesso accade per la tensione non ha visto la partita e gli hanno riportato male. Se poi l’arbitro è il flop di tutti e tre i gironi…! Rimango sbigottito che un dirigente di tale spessore possa dire cose simili. Il salvataggio sulla linea l’ha fatto la Reggina, il palo l’abbiamo colto noi, il miracolo l’ha fatto Guarna. Checché ne dica abbiamo subito uno dei peggiori scippi della storia recente”.

Basta, però, osservare gli highlights per notare come di questo dominio dell’Avellino non è che ci sia poi così tanta traccia.

I