Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Avellino-Reggina, Capuano si lamenta del’arbitro: ma i fatti dicono altro (VIDEO)

Avellino-Reggina, Capuano si lamenta del’arbitro: ma i fatti dicono altro (VIDEO)

A fine partita i media di Avellino e il tecnico irpino Capuano hanno imputato buona parte della sconfitta da una conduzione arbitrale impari (guarda qui) .

Peccato che, però, gli episodi semra dicano il contario.

I biancoverdi si lamentano soprattutto per un presunto fallo di De Francesco, nell’azione che porta al secondo gol di Denis.

Nell’occasione, però, il centrocampista sembra toccare in maniera veniale l’ex di turno Laezza che fa la giocata di un qualsiasi difensore, ossia aspettare il primo contatto per lasciarsi cadere e farsi dare punizione a favore..

Molto più grave è l’errore che matura sul punteggio di 0-0 quando il mani in area di un difensore dell’Avellino è vistoso.

Da rivedere è, invece, l’annullamento del terzo gol amaranto con De Francesco a segno.

La sensazione è che sia una chiamata al limite. Il fermo immagine arriva quando la palla è già partita. L’incrocio è molto dubbio.

Parlare di arbitraggio sbilanciato, però, sembra avvero eccessivo.