Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Avellino, Capuano: ‘Reggina squadra faraonica. nulla a che vedere con questa categoria, ma non faremo da sparring partner’

Avellino, Capuano: ‘Reggina squadra faraonica. nulla a che vedere con questa categoria, ma non faremo da sparring partner’

La Reggina è l’ennesimo ostacolo duro sulla strada dell’Avellino nelle ultime settimane. A presentare il match è proprio il tenico degli irpini Eziolino Capuano, nella tradizionale conferenza pre-partita.

“E’ capitato – dichiara –  di incontrare le cinque squadre più forti del campionato in maniera conseguenziale. Domani affrontiamo la squadra che merita la testa della classifica, ottimamente allenata. E’ una squadra faraonica, ha un potenziale che non ha nulla a che vedere con la categoria. E’ davanti a tutti in maniera meritata. Affronteremo questa squadra con la nostra grande umiltà. Non saremo lì, però, a fare da sparring partner. Trovreranno una squadra affamata che, come la nostra, vuole raggiungere la permanenza in questa categoria. E’ una partita difficile”.

“E’  – prosegue Capuano – una partita difficile. Non c’è ombra di dubbio. Abbiamo cercato, anche con pochi giorni a disposizione, di preparare questa partita, cercando di andando a lavorare sulle loro fonti di gioco, sulle argomentazioni o se preferite sugli strumenti tattici dove loro coinvolgono più uomini. E se hanno qualche piccolissimo neo, non voglio dire difetti, possiamo andare a colpirli. E’ una partita bella. Tutti la vorrebbero giocare. Noi siamo l’Avellino, giochiamo ad Avellino ed il nostro pubblico penso che sia imapareggiabile in questa categoria. E’ facile portare 20.000 persone allo stadio quando sei primo in classifica, portarne 6-7000 quando lotti per altri obietivi valgono 60.000 per chi lotta per vincere il campionato”.