Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: chili e centimetri, a Pagani Toscano potrebbe ridisegnare gli amaranto

Reggina: chili e centimetri, a Pagani Toscano potrebbe ridisegnare gli amaranto

La Reggina chiude le porte dei propri allenamenti nelle giornate del 4 e del 5 ottobre.  Saranno giorni in cui Mimmo Toscano, di fatto, potrebbe provare la formazione titolare che si vedrà contro la Paganese.

A Pagani si potrebbe vedere ancora una volta un undici differente da quello visto contro il Catania.

Difficilmente, però, la squadra cambierà i concetti che, al momento, hanno fatto la fortuna di De Rose e compagni.

Bertoncini, Doumbia e Garufo, al momento, risultano in recupero, ma c’è la sensazione che la rosa è così ampia che non avrebbe senso rischiarli.

In Campania potrebbero trovare posto nella formazione titolare due giocatori che, al momento e problemi diversi, non hanno potuto offrire il loro contributo.

Con Bertoncini a riposo,  Gasparetto potrebbe prendersi il posto al centro della difesa.  Dopo aver adattato Blondett contro Ternana e Catania, Toscano potrebbe schierare l’ex Ternana come perno difensivo in mezzo a Loiacono e Rossi, sempre che entrambi siano confermati.

Potrebbe, invece, esserci una chance dall’inizio per Denis. L’argentino non è ancora in buone condizioni di forma, ma ha bisogno di mettere minuti nelle gambe e in previsione di giocare una gara in cui si farà la partita, metterlo al centro dell’area potrebbe rappresentare una risorsa per gli amaranto.

Probabile un eventuale staffetta con Reginaldo che potrebbe avere bisogno di ricaricare le batterie dopo aver tirato la carretta per oltre un mese, alla faccia dei suoi trentasei anni.

Possibili sorprese a centrocampo dove De Francesco, Sounas, Rivas, Paolucci e Salandria scalpitano.