Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Cori di discriminazione territoriale dei tifosi, punita la Reggina

Cori di discriminazione territoriale dei tifosi, punita la Reggina

Il Giudice Sportivo Sostituto Avv. Cosimo Taiuti, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, ha assun multato  di 1.500 euro la Reggina.

 

Chiara la motivazione specificata.

“Numerosi sostenitori – si legge nel comunicato ufficiale  – intonavano cori aventi contenuto di discriminazione territoriale nei confronti della squadra ospite al suo ingresso sul terreno di gioco (sanzione attenuata per la fattiva collaborazione dei dirigenti che provvedevano a diffondere appositi annunci anti violenza