Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Bianchimano: ‘Non si può dire no al Catanzaro’ e poi snobba la Reggina: ‘E’ una B2, ci sono Bari, Catania ed Avellino…”

Bianchimano: ‘Non si può dire no al Catanzaro’ e poi snobba la Reggina: ‘E’ una B2, ci sono Bari, Catania ed Avellino…”

Andrea Bianchimano, negli ultimi minuti del mercato, ha lasciato Perugia per tornare al Catanzaro.

L’arrivo di Falcinelli a Perugia, di fatto, lo ha spinto a tornare in Serie C.

 

“Non si può dire di no al Catanzaro”  ha avuto modo di dire il bomber che lo scorso anno ha giocato in giallorosso facendo male proprio alla squadra che lo ha lanciato nel calcio professionistico.

In quell’occasione non esultò e a, fine gara, andò chiedere scusa alla curva per quanto avvenuto.

 

La Reggina, però, non sembra essere prioritaria nei pensieri dell’attaccante rispetto alle dirette concorrenti che il suo Catanzaro avrà

Parole chiare riguardo al campionato.

“E’ una B2. Ci sono  – evidenzia – piazze com Bari, come Avellino, lo stesso Catania che si sono rinforzate bene. Il campo dirà che di che pasta siamo fatti. Noi cerchiamo di dare il massimo, poi vediamo”.