Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, per Bendtner il problema non è ecomomico: pronte le alternative

Reggina, per Bendtner il problema non è ecomomico: pronte le alternative

La Reggina sta realmente pensando di portare Bendtner a Reggio Calabria.

Vuole provare a tornare a fare parlare di sé soprattutto per il calcio giocato, dopo un periodo non all’altezza di ciò che prometteva quando era un talento cristallino dell’Arsenal.

Pare che il giocatore sia pronto a mettersi in discussione, anche partendo dalla seconda divisione di un paese importante.

Alcuni emissari stanno provando a trovargli una sistemazione che lo affascini, ma in Italia la squadra pronta a fargli una proposta economica soddisfacente è la Reggina.

Lo stesso Gallo, alla presentazione della squadra, ha rivelato come il primo obiettivo della squadra sia straniero, ben sapendo che l’interesse della sua società per il danese abbia fatto il giro del web.

 

Allo stato attuale infatti a non fare decollare la trattativa è solo il fatto che il calciatore sarebbe restio a partire dalla Serie C. Non ha ancora chiuso la porta, ma l’operazione resta complessa.

Prima di incontrare gli amaranto vuole valutare tante cose.

Al momento la Reggina valuta con attenzione altre due piste: Caturano dell’Entella e Litteri del Cosenza sono situazioni possibili, ma destinate a sbloccarsi solo verso la fine di agosto.