Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Vicenza, le pagelle di Strill.it

Reggina-Vicenza, le pagelle di Strill.it

(FOTO LILLO D’ASCOLA – REGGINA1914)

FARRONI 6,5 – Poche incertezze, quasi impercettibili. Non era facile farsi trovare pronto dopo l’infortunio di Guarna,

 

LOIACONO 5,5   Sin dai primi minuti sembra poco reattivo, forse a causa di una preparazione iniziata in ritardo. Al 7’ un suo buco lancia Marotta verso la porta e vale la rete subita. Non è al top, ma il valore del giocatore non è in discussione.

 

BERTONCINI 7  Gli piace giocare in anticipo, mordere gli avversari tenendoli spalle alla porta, Contro il Vicenza è anche insuperabile, soprattutto nel gioco aereo.

 

ROSSI 6 –  Difende con con la testa e con il fisico, mettendo una pezza ad un ritmo che potrebbe non essere quello migliore

 

KIRWAN 6  – Nei primissimi minuti dal suo lato si soffre, poi sale di tono in fase difensiva ed offensvia. A lui, in questa stagione, si chiede il salto di qualità, Dal suo bagaglio deve sparire qualche cross telefonato di troppo.

 

BIANCHI 6,5  E’ il più fisico del terzetto di centrocampo, ma dimostra anche di avere una buona tecnica. La prima impressione è favorevole, seppu sia attorniato da compagni che vanno a velocità superiore e non per suo demerito.

(55’ MARINO 6 – Pronti via regala un pallone a Reginaldo trasforma in oro. Si sta giocando la conferma,)

 

DE ROSE 6,5 – E’ il portabandiera dei lavoratori oscuri del centrocampo. E’ una delle frasi fatte del calcio, ma senza di lui questa Reggina avrebbe molto meno equilibrio.

 

SOUNAS 7 – Abbina qualità e quantità come pochissimi in Serie C.  E al Granillo ha dimostrato già nella sua gara d’esordio.

 

BRESCIANI 6,5 – Prestazione con le stesse luci ed ombre di Kirwan, con un assist in più.

(82’ RUBIN S.V.)

 

DOUMBIA  6 – Sfortunato, si fa male dopo poco più di mezz’ora.  Il tempo per farsi apprezzare con qualche 

(36’ CORAZZA  6 – Sbaglia un gol, si riscatta guadagnandosi il rigore del 2-1).

 

REGINALDO 7,5 – Doppietta e una presenza costante in campo da giocatore di altra categoria. Il Granillo se ne è già accorto.

 

TOSCANO 7 – C’è chi dice che il vero top player della Reggina sia lui e forse non va lontano dalla realtà Il materiale umano lo aiuta, ma la squadra sembra avere già contenuti importanti da proporre. Se son rose….