Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Taibi avverte giocatori e agenti: ‘Non siamo disposti a pagare certi ingaggi’

Reggina, Taibi avverte giocatori e agenti: ‘Non siamo disposti a pagare certi ingaggi’

La Reggina, sul mercato, è considerata una delle squadre con maggiori possibilità economiche.

Questo, naturalmente, si traduce in richieste importanti da parte di calciatori e procuratori che, almeno con Monza e Bari, stanno chiudendo affari a cifre incredibili per la categoria.

La Reggina è ambiziosa, ma non folle.
E’ questo quello che sembra essere il messaggio veicolato da Taibi in un’intervista rilasciata Gazzetta del Sud.
“E’ bene – evidenzia – che si sappia che non siamo disposti ad elargire 300.000 euro a stagione a gente che ha superato da tempo le trenta primavere”.
L’intenzione, dunque, è quella di temporeggiare affinché le pretese diminuiscano sensibilmente.
“Abbiamo – ha detto Taibi – le idee chiare e tanti calciatori bloccati”.