Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: il Monopoli dritto su Baclet, strada in salita: ma sullo sfondo c’è Donnarumma o Sarao?

Reggina: il Monopoli dritto su Baclet, strada in salita: ma sullo sfondo c’è Donnarumma o Sarao?

Lunedì dovrebbe essere il giorno di Dimitrios Sounas alla Reggina. Il greco ha raggiunto l’accordo con il club amarantO.

Tecnicamente questo non è un affare tra le due società, poiché il greco a partire dal 30 giugno avrebbe beneficiato dello status di svincolato.

Chi, invece, è sotto contratto con i due club sono Allan Baclet e Daniele Donnarumma.

Il francese ha ancora due anni di contratto con la Reggina a cifre astronomiche per la Serie  C.

A Reggio il suo percorso è concluso, ma gli amaranto hanno tutto l’interesse che si rilanci, in maniera tale che tra un anno non avranno il problema di collocarlo.

A Monopoli Roselli, suo ex tecnico al Cosenza, è pronto a riabbracciarlo.

I pugliesi non hanno alcuna intenzione di versare nelle casse del francese l’intero stipendio, ragion per cui la società amaranto potrebbe partecipare corposamente al pagamento.

Questo, naturalmente, permetterebbe al club di addolcire la posizione dei pugliesi rispetto alla posizione di presunta incedibilità che ha sul centravanti Sarao e Donnarumma.

Va ricordato che, al momento, Donnarumma, per questioni di raggiungibilità, è stato scavalcato da Liotti (Pisa).  Quest’ultimo è vicino, ma i toscani starebbero puntando i piedi.

Sarao, invece, sarebbe una delle due prime punte che la Reggina cerca nel momento in cui andrà via Baclet.

A lui dovrebbe aggiungersi una punta esperta (Mazzeo, Evacuo o Vantaggiato).

Senza dimenticare che in organico c’è Doumbia e Bellomo che, secondo le indicazioni di Taibi, viene considerato punta per un eventuale 3-5-2.