Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: Zito-Ferraro, il settore giovanile riparte dal passato e dal meglio

Reggina: Zito-Ferraro, il settore giovanile riparte dal passato e dal meglio

E’ una Reggina che, nelle ultime settimane, sta lavorando incessantemente alla programmazione della prossima stagione.

Che Luca Gallo e il suo staff non vogliano fare le cose a caso lo si era capito dall’importanza che, da subito, hanno dato alle strutture, dimostrando che l’obiettivo non è certo sperperare denaro per provare a centrare un risultato sportivo che nulla può garantire.

Aver ripreso il Sant’Agata ad esempio è la migliore certificazione possibile del fatto che si vogliono fare le cose per bene.

Si vuole costruire un settore giovanile importante che possa sfornare prodotti calcistici di primo livello a partire dal territorio.

Per farlo si punterà su tecnici che hanno fatto parte degli anni d’oro della Reggina.

Francesco Ferraro ed Antonio Zito, infatti, sono i nomi degli allenatori che occuperanno le poltrone di due delle formazioni giovanili, verosimilmente Berretti e Under 15.

Sono gli uomini che hanno condotto alla ribalta i vari Missiroli, Barillà, Ceravolo e Nicolas Viola iniziandoli ad allevare da ragazzini.

Sono reggini e difficilmente si sarebbero potute fare scelte migliori dopo anni in cui si sono cimentati nelle categorie dilettantistiche.