Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: Di Lorenzo spicca il volo verso Napoli, 4 anni fa parole speciali per i tifosi amaranto

Reggina: Di Lorenzo spicca il volo verso Napoli, 4 anni fa parole speciali per i tifosi amaranto

Giovanni Di Lorenzo è uno che parla poco. Lo descrivono come un lavoratore instancabile, un professionista esemplare. Non potrebbe essere altrimenti per uno che, di fatto, è partito dalla Serie C ed è arrivato al Napoli di Ancelotti dopo un grande campionato giocato con l’Empoli in Serie A.

A conti fatti è l’ennesimo figlio del S.Agata che arriva nell’Olimpo, forse l’ultimo di quella Reggina Calcio. Classe 1993, a Reggio ci è arrivato che era adolescente.

Non è uno a cui piacciono le smancerie, anche perché quando gli è capitato anche di far gol al suo passato amaranto, senza farsi problemi di esultare nel 2017, quando indossava la maglia del Matera.

Lui, però, non è solo un figlio del S.Agata.  E’ anche uno di quelli che era in campo il 30 maggio del 2015. Faceva parte di quel fantastico gruppo che, non prendendo soldi per mesi, andò a conquistarsi un’incredibile salvezza a Messina.

Sui suoi profili social campeggia un’immagine di quel giorno ed un pensiero chiaro: “Guarda il tuo settore e lotta con il cuore”.  Alle spalle l’immagine dei sostenitori amaranto al San Filippo.

Quel giorno sul campo fu festa, poi, però, la mancata iscrizione cancellò tutto e lui rivolse un altro messaggio ai tifosi amaranto.

“2009-2015…sei anni in amaranto…nel mezzo gioie come l’esordio in B col Sassuolo, l’Italia under 21, la fascia di capitano, i derby vinti con il Messina…ma anche dolori..ho vissuto la retrocessione e il fallimento, grazie di tutto…ARRIVEDERCI#REGGINA…”.

Adesso dopo le grandi stagioni a Matera ed Empoli lo chiama il Napoli.

Un altro figlio del S.Agata ha spiccato il volo