Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Taibi: ‘Monopoli gioca bene, hanno buon allenatore e individualità, ma noi siamo la Reggina’

Taibi: ‘Monopoli gioca bene, hanno buon allenatore e individualità, ma noi siamo la Reggina’

“Il Monopoli gioca meglio, ma la Casertana ha individualità che nella gara secca possono spostare gli equilibri”.

Taibi non si lamenta più di tanto per il destino che, sulla strada della Reggina, ha messo un avversario tostissimo per il primo turno dei play off.

Da ospite di Radio Antenna Febea, ha parlato di un avversario mai battuto dalla Reggina in stagione:”Anche a Vibo si è visto un entusiasmo incredibile. Siamo tornati indietro di tanti anni. In casa abbiamo da diecimila persone in su. L’arrivo di Gallo ha cambiato le cose. La sfida più veritiera è quella del ritorno. All’andata l’abbiamo giocata in campo neutro, con situazioni che conosciamo e con una squadra diversa, lì avevano qualcosa più di noi. Al ritorno è finita 1-1 e forse rispecchia di più , come gara, i valori che attualmente ci sono.”.

Ci saranno tante persone a vedere il match:”La pressione c’è per tutti. Per noi e per gli avversari. Non bisogna fare l’errore di pensare che sia una partita incanalata perché abbiamo due risultati su tre. Arriva un avversario che fa i play off da due anni e se è così è perché ha valore. Hanno un tecnico che li fa giocare bene, hanno l’amalgama giusto e individualità importanti. Noi siamo la Reggina e non dobbiamo avere paura di nessuno, poi il campo dirà la verità”.

Si guarda una partita alla volta:”Sarebbe un peccato fermarsi, pensiamo partita per partita. La nostra non è una squadra calcolatrice, se iniziamo a pensare che abbiamo due risultati su tre ci complichiamo la vita”.

E poi un commento su Potenza-Rende: “Il Rende ultimamente si è ripreso ed ha iniziato a giocare un gran calcio. Ha avuto un periodo di appannamento. Trovandosi in una situazione inaspettata potrebbe essere avvantaggiata. Non hanno le pressioni delle altre società e potrebbero essere una mina vagante”.