Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Catanzaro, poca gente allo stadio – Auteri: ‘Ancora c’è chi pensa alla Serie A, vedo piazze con 10.000 spettatori’

Catanzaro, poca gente allo stadio – Auteri: ‘Ancora c’è chi pensa alla Serie A, vedo piazze con 10.000 spettatori’

Il Catanzaro ha vinto il recupero contro la Viterbese. La squadra giallorossa sale al terzo posto, un risultato che non sembra accendere l’entusiasmo della città in vista dei play off.

Particolarmente significativo è stato lo sfogo di Gaetano Auteri che ha avuto modo di lodare la curva per l’attaccamento, ma non disdegnando qualche stoccata in vista dei play off.

“Noi le partite, quelle che dovremo fare, ce le andremo a giocare con entusiasmo, passione e motivazione. Se qualcuno ci vuole seguire, ci segua. Se qualcuno non ci vuole seguire se ne stia a casa. Ma le sembra normale la presenza di pubblico oggi? E parliamo di grande piazza, ma grande piazza di che cosa? La cosa che mi è piaciuto di più è uno striscione della curva. Qui siamo figli delle analisi e dei preconcetti delle insoddisfazioni continue. Su cosa si basa questo? Su dieci di anni di Serie A? Ho capito, ma ora è un’altra realtà. Ora cosa vogliamo fare? L’avete visto il dato dei paganti? Non pensate che questa squadra non merita di essere vista per come gioca a calcio? Sono molto incazzato, noi ci saremo. Mi auguro che con noi ci sia tanta gente sana. Da altre parti alcuni obiettivi sono più consolidati. Si lotta insieme alla squadra,per i colori.  Lo cambiamo o non lo cambiamo quest’ambiente? Io ci proverò con tutte le mie forze, anche a costo di essere maleducato. Ci sono piazze che non vincono questa categoria da dieci anni e portano 10.000 persone allo stadio. Vogliamo prendere atto?” .