Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Taibi: ‘L’anno prossimo prendo tre delinquenti e se Viola rescinde Ungaro torna’

Reggina, Taibi: ‘L’anno prossimo prendo tre delinquenti e se Viola rescinde Ungaro torna’

Massimo Taibi, ospite di Momenti Amaranto, parlando della squadra che ha costruito ci scherza su: “Questa settimana non voglio parlare con loro. Quello che mi dispiace è che sono un gruppo di bravi ragazzi. L’anno prossimo prenderò qualche testa calda, magari tre delinquenti”

Tre delinquenti in senso lato si intende sotto il profilo della cattiveria agonistica, prima di svelare un possibile cambiamento nella rosa: “Viola si deve operare. Stiamo trattando con il procuratore la possibilità di rescindere il contratto in maniera da potere reinserire Ungaro in gruppo’.

Taibi guarda già al futuro “Da luglio ad ora abbiamo fatto cose straordinarie. Il prossimo anno ci sono tutti i presupposti per una squadra importante, intervenendo in quei ruoli che sono andati male. Basterebbero molto meno di dieci acquisti. La mia testa è a Reggio, prima di andare via, voglio fare qualcosa di importante, ci ho messo vent’anni per tornarci”.

Leggi anche:

Reggina, Taibi: ‘Tutte le decisioni tecniche sono mie, ho fatto anche errori, ma mi rimprovero solo una cosa’