Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: doppia tegola per Drago, pronte le soluzioni

Reggina: doppia tegola per Drago, pronte le soluzioni

La Reggina si approccia alla sfida contro la Sicula Leonzio con il carico di una serie di infortuni che pregiudicano le scelte di Massimo Drago.

E’ emergenza, infatti, nella corsia di sinistra. Il tecnico deve fare a meno dei due terzini di ruolo.

In conferenza stampa ha già svelato che, non avendo soluzioni naturali, dovrà adattare Salandria che è comunque abituato ad occupare quella posizione, grazie al fatto che il suo essere eclettico gli consente un buon adattamento.

E’ emergenza anche in attacco dove Massimo Drago è passato dall’avere abbondanza ad avere scelte molto risicate.

Sono, infatti, fuori per infortunio tre centravanti in lista: per Tassi e Viola la stagione è finita, mentre un problema muscolare ha messo fuori causa Doumbia per la sfida contro la Sicula.

L’ex Lecce aveva mostrato di poter disimpegnarsi bene in un ruolo che lo ponesse più al centro dell’attacco e vicino alla porta, rispetto a quando veniva impiegato da esterno nel 4-3-3.

A dispoizione restano Baclet e Martiniello.  Quest’ultimo è stato definito da Drago un diamante grezzo che può e deve crescere, ragion per cui si è trattato di parole che sembrano quasi aver investito Baclet della maglia da titolare per domani.

Per il francese potrebbe essere arrivato il momento del riscatto.

Da valutare, inoltre, le condizioni di De Falco che, in settimana, ha avuto problemi.