Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, il momento delle risposte

Reggina, il momento delle risposte

La Reggina si avvicina alla sfida con la Sicula Leonzio.
Il match è di quelli particolari, perché non vincere non precluderebbe la possibilità di continuare a sperare nei play off, ma l’ennesimo insuccesso rappresenterebbe forte la certificazione che gli amaranto non hanno trovato la quadra.

Il fatto che poi verrebbero a mancare solo tre giornate sul campo acuirebbe il sospetto che il progetto tecnico di Massimo Drago rischia di diventare un insuccesso.

C’è però ancora tempo e modo per aggrapparsi agli obiettivi stagionali, ossia raggiungere i play off ed andare avanti più possibile.

Il tecnico e la squadra dovranno offrire risposte sotto ogni profilo.

Quello tecnico perchè l’avversario è di quelli completi, quello caratteriale perchè la pressione inizia a salire.

Tra l’altro le dichiarazioni dei protagonisti hanno posto la squadra in una sorta di imbuto. Dopo aver lamentato la difficoltà a calarsi nella mentalità giusta in stadi poco fascinosi e contro squadre dallo scorso blasone su terreni di gioco di basso livello, occorrerà mostrare che al Granillo con spalti gremiti e un rettangolo verde quasi perfetto la musica è destinata cambiare.

Se ne esce solo con la vittoria, confidando in qualche episodio che possa sbrogliare una matassa che si annuncia complicata per definizione.