Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Penalizzazione Reggina: vittoria amaranto, tornano 4 pt e ora si può sognare

Penalizzazione Reggina: vittoria amaranto, tornano 4 pt e ora si può sognare

La Reggina riesce ad ottenere uno sconto importante sulla penalizzazione di otto punti. La Corte d’Appello Federale ha dato ragione alle tesi difensive degli amaranto che si vedono decurtare quattro punti dalla zavorra di otto lunghezze che gravava sulla classifica.

Si attende l’ufficializzazione, ma oggi un destino diverso sarebbe una sorpresa.

Adesso la formazione di Drago ha possibilità di conquistare i play off (un solo punto da recuperare) e magari ottenere addirittura un piazzamento interessante,

Gli amaranto adesso appaiano la Cavese all’undicesimo posto a 40 punti.

Un solo punto sopra (41) ci sono Casertana, Vibonese, Monopoli e Viterbese.

Due punti sopra c’è la Virtus Francavilla a quota 42 al sesto posto.

Al quinto, invece, c’è il Potenza a quota 46.

La Corte d’Appello Federale ha ritenuto adeguata la difesa degli amaranto.  In sede di dibattimento è stata particolarmente incisiva la dichiarazione dell’avvocato Iiriti, direttore generale della Reggina, che integrando le arringhe di Chiacchio e Grassani ha inteso far valere il fatto che una nuova società non avrebbe dovuto pagare le colpe di una gestione precedente.

Si attendono, però, le motivazioni per capire su quali basi sia avvenuto il successo delle difese amaranto.

La Procura Federale aveva chiesto il mantenimento degli otto punti di penalizzazione.