Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: tre indizi che fanno una prova

Reggina: tre indizi che fanno una prova

A lungo si è sottolineato come la Reggina avesse la peculiarità di sbagliare gli inizi della partita e di ribaltare gli andamenti nella ripresa o addirittura nel recupero dei match.

Oggi, però, il trend sembra davvero essere cambiato.  Nelle ultime quattro partite, infatti, la formazione amaranto che, fino a poco tempo fa, aveva segnato addirittura 14 gol con i calciatori subentrati (primissima nella speciale classifica tematica), in tre occasioni ha peggiorato il risultato.

Contro la Virtus Francavilla e la Juve Stabia, infatti, dopo aver concluso il primo tempo sul risultato di 0-0, nel finale è stato subito il gol che è valso il ko.

Contro il Rende, invece, il gol di Bellomo a fine primo tempo valeva la vittoria, ma nel recupero della ripresa è arrivato il gol di Viterritti che ha negato la vittoria.

Il totale fa quattro punti persi negli ultimi dieci partita. Ci si chiede se si tratta di cali di tensione, di paura di portare il risultato in porto o di semplice calo fisico.