Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, una maledizione chiamata Rende

Reggina, una maledizione chiamata Rende

Da quando la Reggina si è rituffata nel professionismo, dopo la parentesi in D sotto l’effigie Reggio Calabria, ha più volte incontrato il Rende.

Sono, infatti, esattamente tre i confronti che gli amaranto hanno avuto con il club del patron Coscarella.

La notizia è che tutti e tre hanno visto la vittoria del sodalizio biancorosso.

Lo scorso anno Ricciardo, infatti, inflisse un immeritato 1-0 al sodalizio amaranto guidato da Agenore Maurizi, mentre al ritorno furono addirittura tre i gol inflitti dal Rende alla Reggina al Granillo per uno 0-3 che qualcuno definì il più alto momento della storia del Rende.

All’andata, in questa stagione, invece finì 3-2 con una vittoria ottenuta al fotofinish dalla squadra guidata da Modesto.