Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Rieti, le pagelle

Reggina-Rieti, le pagelle

CONFENTE  6  – Tra i pochi a salvarsi nel primo tempo.

KIRWAN   5,5 –  Vulnerabile in fase difensiva, confusionario in attacco. Poco da salvare nel primo tempo, nel finale sale di tono

REDOLFI 5,5 –    Paga dazio ad una velocità non da primatista.

SOLINI  6 – Il suo errore su Gondo vale il rigore e l’1-0 del Rieti. Rimedia con l’assist per Tassi.

SEMINARA  6  – Tolto dalla naftalina, dopo qualche minuto di impaccio dimostra di avere qualcosa da dare soprattutto in fase di spinta.

(54′ MASTRIPPOLITO  6  – Fa il suo quando chiamato in campo)

ZIBERT  5 – Tra i pochi a non tirare indietro la gamba. Pesa l’errore sul gol del 2-0 del Rieti.

(72′ SALANDRIA 6,5 – Entra con lo spirito giusto)

PETERMAN 5 –  Lento e con idee confuse.

(59′ TASSI 7 – Entra fa gol e si fa sentire)

FRANCHINI 5,5 – Solita storia: quando gioca titolare incide poco.

(59′ MARINO 6  – Entra con lo spirito giusto e il centrocampo acquisisce dinamicità)

UNGARO 7 – Partita pessima.  Poi, però, gli dei del calcio lo premiamo e non accade mai a caso. Un gol al 96′ vale tantissimo.

EMMAUSSO 5,5 – Poco servito, può fare poco

(46′  VIOLA 6,5 – Non è ancora al top, si mangia un gol, coglie una clamorosa traversa e con grande caparbietà propizia il 3-2 finale.

SANDOMENICO  7 – Difficile trovare un giocatore più pericoloso di lui quando messo nelle condizioni di fare male, pur non essendo un cecchino infallibile.

CEVOLI 5,5 –  Formazione iniziale sbagliata, le mosse  che la correggono  e consentono di vincere la ara ne sono la prova.  Il primo ad augurarsi che vada sempre così è lui.